Conserv@ – Fatture Elettroniche

Le novità introdotte dalla Legge 205/2017 e regolamentate con Provvedimento AE 30 aprile 2018 in materia di fatturazione elettronica tra privati, impongono l’utilizzo del formato XML per le fatture la loro firma digitale e l’invio attraverso posta certificata o SDI (Sistema Di Interscambio)

Conserv@ – Fatture elettroniche

Dall’esperienza decennale nei sistemi di conservazione web di iabaduu nasce il nuovo sistema Conserv@-Fatture elettroniche, costruito su un infrastruttura cloud al fine di garantire la massima scalabilità a prestazioni elevate

Il sistema è predisposto per inviare e ricevere i flussi di fatture attraverso il Sistema Di Interscambio (SDI) gestito direttamente dall’Agenzia delle Entrate attraverso un canale dedicato che ha veste sia di trasmittente che di ricevente utilizzando quindi il flusso semplificato di interazione con il SDI.

Il sistema riceve le fatture attive dal gestionale del cliente attraverso un webservice dedicato o una procedura di trasferimento via sFTP

Il salto qualitativo nella gestione del ciclo passivo si ottiene attraverso la capacità di acquisire automaticamente le informazioni digitali contenute nel file XML nei sistemi gestionali e contabili attraverso delle informazioni chiave da concordare con i propri fornitori e che consentono di legare la fattura con le altri informazioni del ciclo dell’ordine (DDT, contratto, SAL, autorizzazione pagamento), da riportare in determinate sezioni del tracciato informatico SDI, e attraverso le quali si possono automatizzare le fasi di registrazione e contabilizzazione.

Un ulteriore valore aggiunto è dato dalla conservazione digitale a norma delle fatture passive che consente, oltre di risparmiare i costi di stampa, archiviazione, ricerca ed esibizione dei documenti, di gestire il patrimonio documentale, attraverso i metadati (chiavi di ricerca) associati ai documenti digitali, con velocità, tracciabilità e disponibilità delle informazioni.

Le fatture correttamente inviate al sistema SDI potranno essere esportate per la conservazione sostitutiva presso terzi o conservate utilizzando il sistema Conserv@ integrato nella soluzione.
Anche le fatture passive saranno disponibili per la conservazione nelle stesse modalità.